venerdì 18 marzo 2011

LO SPOT DELLA MENZOGNA

video
Chi avesse avuto dubbi sui rischi di inquinamento di una centrale a biomasse come quella di Treglio li ha visti dileguarsi dopo il convegno di domenica 13 marzo con la relazione del professor Federico Valerio.
Le centrali di questo tipo inquinano 30 volte più di quelle a metano e addirittura più di quelle a carbone.
Premesso questo, nel vedere questo spot a favore della centrale, ci è apparso con ulteriore evidenza l’insostenibilità ambientale di questo progetto.
Questo perché in quella che dovrebbe essere l’arringa difensiva dell’inceneritore di Treglio si dà per scontata la realizzazione del teleriscaldamento!
Sappiamo bene che il teleriscaldamento non ci sarà mai sia per la posizione dell’inceneritore rispetto al paese (un fosso li separa) sia per i costi insostenibili che ne deriverebbero.
Il teleriscaldamento potrebbe in parte giustificare il rischio dell’impatto inquinante dell’inceneritore qualora i tregliesi vedessero eliminate le caldaie domestiche e i costi di manutenzione relativi, oltre poi ad una riduzione sensibile delle spese energetiche delle proprie case.
La pubblicità ha per vocazione una propria natura autoritaria per il fatto che non ammette contraddittorio, ma qui si superano i limiti della decenza, come se si stesse parlando a bambini che pur non avendo mandato nessuna letterina alla befana si vedranno comunque arrivare non il carbone ma solo tanta sansa avvelenata dal benzene e un po’di cippato delle potature non meno contaminato dai diserbanti.
La decenza sarebbe fare marcia indietro chiedere scusa in primo luogo ai tregliesi ma poi anche alle comunità limitrofe che il teleriscaldamento non lo potrebbero avere neppure per ipotesi ma che l’inquinamento dell’inceneritore dovrebbero inevitabilmente sorbirselo.
Caro imprenditore valdostano è meglio che te ne vai da qui che non c’è trippa per gatti!
Orlando Volpe

CONSIGLIAMO VIVAMENTE DI VEDERE LO SPOT REALIZZATO DALLA PROPRIETA' E DA NOI COMMENTATO

1 commento:

Luigi Della Guardia ha detto...

Ma i responsabili di questo progetto e di questa ennesima vergogna si possono incontrare per strada(Lanciano)?
Vorrei solo sputare in faccia a questa gente che ci sta letteralmente prendendo per i fondelli...
roba da pazzi...
al posto di organizzare manifestazioni pacifiche organizziamo un giorno speciale per sputare in faccia a questa gentaccia....visto che loro si avvalgono della virtù di fare i "finto tondi" (autorizzati) perchè non lo facciamo anche noi?

io ci sto..

Luigi D.G.