venerdì 20 marzo 2009

GRANDE CONCORSO: COMPORTAMENTI POLITICI E LINGUA ITALIANA


Abbiamo indetto un grande concorso a cui tutti i cittadini Abruzzesi sono invitati a partecipare.
Il concorso è gratuito.
E' un concorso culturale che cerca di indagare quali siano i legami
tra la lingua italiana e certi comportamenti umani.
Abbiamo chiamato l'attività del concorso
"considerazioni"
e per dare una consistenza storica alle nostre considerazioni
abbiamo utilizzato il
VOCABOLARIO DELLA LINGUA ITALIANA
compilato da NICOLA ZINGARELLI
Casa Editrice Bietti - Milano - 12a Ristampa 1937-1938 Anno XVI dell'E.F.

Questo per certificare che non abbiamo inventato niente.

Il concorso consiste nell'individuare il filo logico delle considerazioni che seguono, approfondirle, meditare, rispondere alle domande e quindi sviluppare nuove considerazioni.

IN ORDINE ALFABETICO
PRIMA CONSIDERAZIONE
ABBIETTO Spregiato, Spregevole, Vile (a pag. 6 del Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Vi piacciono gli abbietti? Vi fidate dei vili? Conoscete un politico abruzzese abbietto?

SECONDA CONSIDERAZIONE
BUGIARDO Chi dice bugie o suol dirne (a pag. 160 del Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Vi piacciono i bugiardi? Vi fidate dei bugiardi? Conoscete un politico abruzzese bugiardo ?

TERZA CONSIDERAZIONE
CAPACE (no comment)

QUARTA CONSIDERAZIONE
FALSO Ingannatore, Mendace, Bugiardo (a pag. 488 del Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Vi piacerebbe essere pagati con soldi falsi? Vi piacerebbe avallare un atto visibilmente falso? Vi piacerebbe essere circondato da famigliari, amici e colleghi di lavoro falsi?

QUINTA CONSIDERAZIONE
IGNORANTE Che ignora, che non ha scienza, che non ha imparato e non cerca di sapere (a pag. 691 del Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Un ignorante può fare carriera politica? Un politico palesemente ignorante è affidabile? Quali benefici porta alla comunità il politico ignorante?

SESTA CONSIDERAZIONE
LEALE (no comment)

SETTIMA CONSIDERAZIONE
LECCACULO (nessun riferimento sul Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Vi piacciono i leccaculo? Votereste mai per un leccaculo? Conoscete un politico abruzzese leccaculo? Vi piacerebbe conoscere le motivazioni dei leccaculo? Vorreste fare carriera imparando la tecnica dei leccaculo?

OTTAVA CONSIDERAZIONE
ONESTO (no comment)

NONA CONSIDERAZIONE
TRADIRE
Usar perfidia, Recare danno e rovina ingannando la buona fede, venendo meno all'amicizia, all'affetto, mancando alla parola, al dovere (a pag. 1619 del Vocabolario di cui sopra)
DOMANDE: Vi piacciono i traditori? Votereste mai un traditore? Conoscete un politico abruzzese traditore? Vi piacerebbe essere traditi da vostra moglie/marito? Tradireste mai i vostri figli?

DECIMA CONSIDERAZIONE
VIGLIACCO Cattivo, Basso e spregevole. Chi fa soperchieria e vendetta a persona debole (a pag. 1694 del Vocabolario di cui sopra).
DOMANDE: Vi piacciono i vigliacchi? Affidereste l'educazione e la formazione dei vostri figli ad un vigliacco? Conoscete un politico abruzzese vigliacco? Avete stima dei vigliacchi?


PROBLEMA
Esiste, secondo voi, un nesso su quanto sopra esposto e la ricerca, l'estrazione e
la lavorazione del petrolio in Abruzzo?


I primi che risponderanno con esattezza al problema saranno
(forse) messi al corrente sugli argomenti trattati
durante la cena svoltasi a Roma
tra il Primo Ministro della Repubblica Italiana
SILVIO BERLUSCONI
ed il presidente della Regione Abruzzo
GIANNI CHIODI
la cena è stata preparata dal cuoco abruzzese
NICO ROMITO

"membro del seguito presidenziale abruzzese in missione a Roma"

Tutti coloro che, pur impegnandosi, non riuscissero a trovare la soluzione
al problema di cui sopra
potrebbero avere la fortuna di essere premiati con fotografie autografe
a colori (formato 18 x 24 cm) con l'effigie dei firmatari del
Progetto di legge di cui al prot. n.2805 del Consiglio regionale dell'Abruzzo
presentato dal Gruppo Consigliare del PDL
presso il Consiglio regionale il 3 marzo 2009 e dal titolo:
"Disciplina della localizzazione di nuove infrastrutture energetiche".

Il progetto di legge è firmato da:

Gianni Chiodi
Mauro Febbo

Gianfranco Giuliante
Emilio Nasuti
Luigi De Fanis

Nicola Argirò



...mica abbiamo detto delle male parole? O no?

1 commento:

pina ha detto...

visto i protagonisti sono molto curiosa di leggere questa proposta di legge, ce la troveremo nell'uovo di Pasqua?

a proposito della seconda vignetta mi chiedo: se i due concidono come funziona?...

forza Antonello e tutti gli altri che non significa: armatevi e partite...intendiamoci!